martedì 5 giugno 2007

BREVE RITORNO DI LORENZA E IL COMMISSARIO


Il 25 giugno sarà in libreria "Tutto il nero dell'Italia": un’antologia, pubblicata da Noubs (piccola casa editrice abruzzese di qualità), di 20 più o meno giovani scrittori italiani, compresi tra i 17 e i 44 anni.
Racconti nerissimi, ovviamente.
L’antologia reca due firme di Thriller Magazine: del curatore della collana “Le Api”, Mauro Smocovich, e della curatrice del volume, Chiara Bertazzoni.
Tra i 20, c’è anche un mio racconto. Ricompaiono Lorenza e il Commissario. Stavolta, però, la voce narrante è quella di Giuliano Paternò.

“Il "genere" - è scritto nel Comunicato Stampa - fornisce oggi in modo più rapido e immediato una chiave di lettura del reale. Un'altra qualità è la coralità di descrizioni di cui è capace questo tipo di racconto. L'Italia delle diversità, l'Italia delle regioni e dei tanti campanili emerge prepotente anche da questa antologia, con tutte le sue peculiarità e differenze irredente all'omologazione televisiva e del mondo delle merci. Leggendo i racconti di questa raccolta possiamo mettere a fuoco un quadro preciso degli squilibri fra il mondo metropolitano e quello rurale, tra la nausea da benessere della provincia più appartata e la vita agra delle città del sud, tra l'improvvisa follia che deflagra in un tranquillo mondo valligiano e la vendetta atroce contro un padre padrone, tra le morti bianche provocate da chi specula sull'uomo e sulla natura e l'inquietudine mortale che prende chi smarrisce il senso della propria vita in un quartiere degradato, in una delle tante banlieu”.

Le note di copertina sono di Carlo Lucarelli, Giancarlo De Cataldo e Sergio Altieri.

1 commento:

Fabio ha detto...

chissà se c'incontreremo il 15 settembre a Bologna, allora, per un sodalizio Valle d'Aosta - Sicilia :-)

contento di averti scovato.