giovedì 3 maggio 2007

LATINERA


Tra ieri e oggi e tra sud e nord non c'è solo il mare. Tra questa parte araba d'Italia, prima ancora punica, e il resto, c'è anche l'aria e il cielo. In Sicilia abbiamo sognato a lungo. E sappiamo ancora farlo. Il presente, in fondo, e quel che ci circonda, sono dettagli.

1 commento:

Gery Palazzotto ha detto...

Auguriamoci di rimanere sempre a Sud di qualcuno. In bocca al lupo.